Archivi categoria: Siti Fotografici

Periodo di saldi

Sì, ci sono ancora, è un po’ che non scrivo, ma a parte il poco tempo disponibile ho poco da scrivere, sono abbastanza delusa dal microstock.

Non è che avessi grandi pretese sia ben chiaro, lo vedo anche io che gli unici che stanno facendo numeri sono quelli che a livello professionale si stanno dedicando al people e business però … però … nel mio piccolo speravo in qualcosa di meglio.

Da novembre ho aumentato il mio portfolio e i risultati non sono stati esaltanti, su Fotolia non solo non ho migliorato la mia posizione, ma continuo di settimana in settimana a perdere posizioni in classifica generale! Ho aumentato il mio portfolio di circa 1000 immagini e vendo meno di prima.

Non è comunque un buon anno per il microstock, 123RF che taglia le commissioni di brutto e per quel che mi riguarda accusa pure un calo di vendite, iStock decide di mettere tutto in svendita al 50%,  ora arriva pure Fotolia che fa passare per genialata quella di mettere le foto invendute negli ultimi 6 mesi a metà prezzo … e grazie tante … che poi voglio dire, iStock ha messo in grande, in home page, che buona parte del proprio database è scontato del 50%, ma su Fotolia, a parte gli autori, chi sa che ci sono, e quali sono, le immagini scontate? Non ho mai capito il perchè Fotolia agisca sempre così, in sordina, poi cambia rotta (prima il taglio di prezzi poi il giorno dopo c’è stata una correzione), non ci sono mai informazioni chiare e ufficiali, un giorno arriva una newsletter e ti accorgi che buona parte del tuo portfolio è in vendita a metà prezzo …. e non voglio pensare ad alcuni portfolio di illustratori che lavorano soprattutto sulle immagini stagionali che ovviamente possono stare anche 6 mesi senza vendite, quando arriverà natale anche immagini stravende l’anno scorso saranno disponibili a metà prezzo, non mi pare una gran trovata, anche se a Fotolia credo freghi ben poco di chi e come andrà nella zona saldi.

Insomma se vuoi continuare a guadagnare quel che guadagnavi devi vendere il doppio, però vendere il doppio è impossibile perchè i database aumentano in modo esponenziale, la visibilità è quella che è, dati i volumi avere un angolo di vetrina è come vincere alla lotteria, senza contare che certe in certe “vetrine” ci finiscono spesso gli stessi autori e non sempre con immagini di alta qualità.

E manco posso lamentarmi, io non sono una professionista le mie fotine non sono tanto commerciali, in estate non ho tempo da dedicare allo stock però almeno mi sono ripagata l’attrezzatura comprata in novembre …. nei miei piani c’era anche altro ma visto l’andazzo mi devo baciare i gomiti!

Yuri Arcurs ha abbandonato il microstock, o almeno lo ha fatto in via ufficiale, ci sarà un perchè. Il microstock è arrivato al limite? È iniziata la curva discendente? È ora di cominciare a pensare a nuovi modi di vendere? Non ne ho idea, quello di cui sono sicura è che è finito il tempo in cui si poteva guadagnare con la foto amatoriale, oggi come oggi il livello di fotografia e fotoritocco richiesti per arrivare a vendere in modo decente è altissimo e dedicare tempo a tante agenzie non ha più tanto senso ….

Ecco qua una foto Natalizia che per botta di culo qualche sfigato ha comprato negli ultimi 6 mesi, è rimasto a prezzo pieno:

Cattura

e questa che non vende da 6 mesi:

Cattura2

Ed ecco la brillante compagna marketing di iStock

Cattura

Social Network e recensioni

Il mese di maggio sembra proprio che non si raddrizzi, è partito male e prosegue peggio. Per quel che mi riguarda la delusione maggiore viene da Fotolia, davvero poche vendite e di poco conto, peccato, pensavo proprio di riprendere almeno con le mie vecchie medie se non addirittura di migliorarle. Pure Shutterstock che era partito malissimo ha dato qualche buon risultato la settimana scorsa con qualche OD e Single Download ma continua a volare basso.

Per quel che riguarda iStock e Dreamstime ormai li considero bocce perse, su iStok ho caricato alcuni 3D alcuni li hanno accettati e altri, della stessa serie e stesse caratteristiche, bocciati perchè non all’altezza. Su Dreamstime ho mandato lo stesso materiale di tutti gli altri stock e come era prevedibile molte bocciature per immagini simili, per non contare alcune con assurde motivazioni tecniche. Però per questi due siti vi segnalo due ottime recensioni di Minerva Studio che condivido in pieno quindi non mi ripeto A bocca aperta

Recensione iStockphoto

Recensione Dreamstime

Non so quanto possa influire sulle vendite ma ormai direi che tutti più o meno ci avvaliamo dei Social Network per autopromuoverci, non ho idea di quanto possa servire, a meno che tra i vostri contatti non ci siano molte aziende potenziali clienti. Facebook in realtà lo trovo abbastanza inutile, le vostre foto vengono viste per le più dai vostri amici e se sono colleghi di microstock per solidarietà metteranno un “mi piace” e se non sono della cerchia immagino che siano per lo più infastiditi nel ritrovarsi la bacheca piena di fotine e immagini :mrgreen: . Twitter è un po’ più utile, i twit arrivano a più persone e con i re-twit possono arrivare a chiunque, poi da lì ad ottenere qualche vendita in più …. bho …. l’unica cosa positiva è che fa aumentare il numero di viste e questo su qualche sito può dare una spinta verso l’alto nei motori di ricerca, ma è tutto da dimostrare.

Sui siti personali e blog ci credo poco come strumento di promozione, restano isole nel web e, a meno che non siate professionisti e vi costruiate un sito all’altezza, io lascerei perdere.

L’unica vera promozione la possono fare i siti di Microstock stessi per captare clienti con pubblicità a livello internazionale e promuovendo sul sito stesso gli autori, a noi comuni mortali non resta che sperare nel Dio Algoritmo dei motori di ricerca perchè escano le nostre creazioni ….

Io ormai sono alla frutta Con la lingua fuori

[EDIT] Mi è stato suggerito Flickr come mezzo promozionale, io non lo uso se qualcuno ha qualche suggerimento è benvenuto :) [EDIT]

Microstock – Gennaio 2012

Diciamo subito che visto l’andazzo degli ultimi mesi Gennaio non è andato male, certo se tengo in conto che ho mandato materiale fresco un po’ su tutti i siti, ci si poteva aspettare qualcosa di meglio, soprattutto dalle immagini di San Valentino. A dirla tutta .. la qualità delle immagini sui siti principali si è alzata molto, la mia no :P… ma andiamo per ordine:

Shutterstock è andato benino, le immagini nuove non hanno venduto molto ma nel complesso una licenza estesa, qualche On Demand e un Single Download hanno portato in su il guadagno mensile.

Fotolia continua a deludere, le immagini nuove una volta approvate finiscono in qualche buco nero, posso capire la politica del sito di mettere sempre in vetrina i soliti, che se lo meritano pure, ma fare parte della “carne da cannone” che serve solo a far lievitare i numeri del sito non è sempre piacevole. Tra le immagini nuove ho venduto per 3 volte la stessa immagine di San Valentino, si vede che per una botta di culo quell’immagine è stata vista e comprata appena messa on line e ha guadagnato qualche punteggio Karma … e infatti è l’unica che fa qualche vista ogni tanto. Stesso guadagno di gennaio 2011 ma esattamente la metà di gennaio 2010.

Dreamstime da mesi è sceso sotto la media che era interessante, non ho seguito abbastanza per capire se anche lì hanno cambiato qualche “politica commerciale” o semplicemente come autore, non avendo mandato materiale fresco per molto tempo, sono scesa di qualche scalino … vedremo traqualche mese se la situazione cambia.

123RF è sempre più o meno sugli stessi numeri, l’anno scorso sembrava che cominciasse a macinare bene ma poi, almeno per quel che mi riguarda è tornato alle medie di sempre

CanStock e BigStock da un paio di mesi sono al palo, mi spiace soprattutto per il secondo, prometteva bene

iStock è quasi fermo e gli unici soldi che mi arrivano da lì sono per le vendite di StockXpert …

Crestock e Veer li ho ormai abbandonati nonostante su Veer proprio ieri mi sia arrivata una licenza estesa da 35$ … il che equivale ad un terzo del guadagno annuo :mrgreen:

PantherMedia non è meglio degli ultimi due ma continuo a mandare materiale … non si sa mai

In ultimo mi sono iscritta a DepositPhoto, per adesso nessuna vendita, vediamo tra un mese se vale la pena perderci tempo.

Nel frattempo continuo con il 3D, fino a marzo avrò tempo da dedicarci poi dovrò di nuovo abbandonare il Microstock per dedicarmi a tempo pieno al ristorante almeno fino all’autunno … ammetto che non sto facendo grandi progressi con il 3D ma almeno mi diverte A bocca aperta

Microstock – Luglio 2011

perc-luglio-2011Luglio è stato scarsino, la delusione arriva soprattutto da Dreamstine che da 4 mesi è in caduta libera e ormai mi rende come un sitino di seconda classe, l’ipotesi è che le immagini vecchie dopo un po’ vengano messe “in cantina” e non escano tra le prime pagine delle ricerche, ho venduto poco e quasi tutto in abbonamento. Anche 123RF non ha brillato questo mese. Fotolia si mantiene su una buona media, al contrario di Dreamstime le immagini che vendono continuano ad essere vendute. Shutterstock è sulla stessa media degli ultimi due mesi. BigStock rappresenta una bella sorpresa, niente di eclatante però si vende qualcosa, mi hanno pure contattato via mail e per telefono perchè stanno cercando foto della Spagna … e potete immaginare la rabbia di dover dire che non ho più il tempo per andare in giro a fare foto!!!!

I grafici delle vendite complessive e le vendite per sito:

ric-compl-luglio-2011

ric-sito-luglio-2011

Con questo mese compio i 3 anni di Microstock e sto pensando di abbandonare le statistiche, non so che significato possano avere dato che da oltre un anno e mezzo il mio portfolio è abbandonato, le vendite sono ormai in balia dei meccanismi dei motori di ricerca dei siti e non del tipo di illustrazioni o fotografia che invio, non sono neanche più aggiornata su novità e cambiamenti che possano esserci stati, spero prima o poi di poter riprendere l’attività perchè tutto sommato è quello che mi piace fare e ci si può pure guadagnare benino :D

Microstock – Maggio 2011

Perc-maggio2011Come previsto, mese in calo per tutti i siti tranne Fotolia che anche grazie a una bella licenza estesa ha fatto un ottimo risultato. La novità di maggio è che tramite Shutterstock sono stata invitata su BigStock, da quel sito mi ero cancellata parecchio tempo fa, non avevo avuto nessun risultato, questa volta mi hanno proposto di girare per completo il mio portfolio di Shutterstock su BigStock senza dover fare niente altro quindi ho accettato e devo dire che già dai primi giorni qualche risultato si è visto, in 15 giorni ho incassato circa 20$ vedremo come si comporterà nei prossimi mesi.

Andamento delle vendite nel complesso (in euro)

ric-compl-maggio2011

Vendite per sito

ric-sito-maggio2011

Giusto per la cronaca mi sono accorta l’altro giorno che il blog ha superato le 100.000 pagine viste, certo stiamo parlando di 3 anni, però fa un bell’effetto :mrgreen:

Microstock – Aprile 2011

perc-aprile2011Anche Aprile è stato un buon mese, più o meno si è mantenuto l’andamento di marzo. Buono il risultato su Shutterstock soprattutto nella prima quindicina del mese, molte OD e anche una licenza estesa. Fotolia in leggero calo con molti abbonamenti. Anche Dreamstime accusa un leggero calo rispetto marzo, mi hanno cancellato credo una ventina di immagini, non ho idea di quali fossero ma se non vendevano potevano dirmi quali erano e le avrei magari riciclate in altro modo. Buono il risultato su 123RF, il migliore fino adesso, speriamo si mantenga. Deludente iStock, va sempre peggio sia con le vendite sul sito che con il Partner Program. StockXpert ha avuto di nuovo problemi con il conteggio dei compensi ma almeno questa volta non abbiamo dovuto aspettare 2 mesi e il risultato si mantiene nella media (certo quei 3000$ che avevo visto sul mio account sarebbero stati un bel colpo per il mio morale :mrgreen: ). Su CanStock qualche buona vendita. PantherMedia, Veer e Crestock come al solito variano dallo zero ai pochi centesimi.

Ecco il grafico in Euro dei ricavi complessivi:

ric-compl-aprile2011

E il ricavo per sito sempre in Euro (il dollaro è sceso purtroppo)

ric-sito-aprile2011

Microstock – Marzo 2011

Marzo come al solito non delude, è sempre un buon mese per le vendite anche per un portfolio fermo come il mio. Tutti i siti sono andati meglio dei due mesi passati.

Shutterstock e Dreamstime sono tornati a cifre “ragionevoli” almeno per le mie medie, soprattutto Dreamstime che negli ultimi due mesi aveva dato risultati molto deludenti. Fotolia mantiene la media di febbraio che comunque era buona. Anche 123RF si riprende dopo due mesi di magra.

Ecco il grafico dei ricavi complessivi in Euro

E il grafico dei ricavi per sito sempre in Euro

Un anno di Microstock: 2010

A fine 2009 avevo previsto che il mio semi-abbandono del microstock mi avrebbe fatto perdere almeno un 40% dei guadagni, mentre i miei obiettivi prima di dover cambiare i programmi grazie alla nuova attivitá, era di aumentare di un 50% … ebbene alla fine è andata meglio di quel che pensavo, la perdita totale si è assestata sul -12,5% e quasi tutta a carico di Shutterstock.

Il mio portfolio in questo 2010 è aumentato di poche decine di immagini e neanche su tutti i siti, visti i numeri dei siti di stock direi che si puó parlare di un portfolio fermo.

DREAMSTIME

La differenza con il 2009 è minima, registra un –1,5%, marzo è stato il mese migliore.

Ecco l’andamento delle vendite di questo 2010

DM2010

E il confronto tra 2009 e 2010

DM2010-2009

Piuttosto schizofrenico direi …

FOTOLIA

È il sito che mi ha dato piú soddisfazione con un incremento del 18%, quest’anno sono passata alla categoria argento, non che mi cambi molto la vita ma son sempre soddisfazioni :mrgreen:

Qui le vendite di quest’anno:

FT2010

E il confronto:

FT2010-2009

SHUTTERSTOCK

Ecco il peggior risultato, tra l’altro piú che prevedibile con un portfolio non aggiornato con costanza, la perdita rispetto il 2009 è stata del -28%, una bella botta!

L’andamento delle vendite:

SS2010

Confronto

SS2010-2009

Per quel che riguarda gli altri siti:

Su iStock manca ancora l’accredito del PP di dicembre, ma non cambierà molto le cose, rispetto il 2009 la perdita è stata del -10% circa. StockXpert ancora non ha accreditato le vendite di novembre e dicembre, ma calcolando la media tenuta in questi mesi, dopo la chiusura del sito e la vendita in abbonamento delle immagini presenti … la perdita è di quasi il -50%. 123RF ha registrato un bell’incremento del 24% peccato che in soldoni si parli di qualche decina di Euri. Crestock anche dopo il cambio di proprietá pare mantenere la stessa attivitá e cioé encefalogramma piatto, non ho piú inviato materiale. Canstock e Veer registrano guadagni ridicoli, ma mentre il primo nel suo piccolo si muove un po’ il secondo nonostante le grandi “campagne” e i grandi “annunci” non mi sembra si stia muovendo piú di quanto non facesse Snapvillage.

Queste le percentuali dei vari siti sul guadagno totale di un anno:

Ecco qui il mio anno 2010 in grafici, da un certo punto di vista è stato un anno buttato via, il 2008 è stato l’inizio, il rodaggio, il 2009 l’anno di crescita e studio, il 2010 doveva essere quello del consolidamento sui siti maggiori e soprattutto prevedevo di focalizzare gli sforzi sulla grafica, sullo studio del 3D …. e vabbhé è andata com’è andata e visto che al momento il ristorante continua ad assorbire tutto il mio tempo anche per il 2011 il microstock sará messo da una parte.

Ho anche trovato il modo per sfruttare la mia attivitá da microstokkara per fare un menù per bambini con le mie ormai famose apette :mrgreen:

KidsMenu2

KidsMenu1sp

Microstock – Dicembre 2010

Vendite in caduta libera, ma era prevedibile, dalla seconda metà del mese di dicembre solito c’e`un calo su tutti gli stock e dopo qualche calendario inviato tra ottobre e novembre non ho mandato niente di nuovo, Shutterstock è il sito che ne ha risentito di piú. È stato il peggior mese dell’anno per me.

Pure Fotolia è andato al ribasso, Dreamstime invece un pochino meglio ma rispetto a un novembre non eccellente. 123RF è tornato alle medie dei mesi scorsi dopo avermi illusa con un buon mese di novembre, iStock non si sposta dai soliti spiccioli mensili. CanStock fa un buon risultato, ovviamente in relazione ai pochi dollari al mese che produce, Crestock piú che a dollari va a centesimi e Veer … bho nessun segno di vita.

Nei ricavi di questo mese mancano i risultati di StockXpert che dopo averci illusi con un bel regalo di natale, ha riazzerato i ricavi di novembre che ancora non sono stati accreditati, devono aver combinato un bel casino :mrgreen:

Ecco il grafico riassuntivo delle vendite complessive, mancano come detto gli accrediti di StockXper, ma visto che non saranno centinaia di EuroZ non cambierá molto il risultato.

E il grafico delle vendite per sito

Nei prossimi giorni pubblicherò i grafici del 2010 dei siti principali.

Microstock – Settembre 2010

Uff .. una bella delusione questo settembre, non che mi aspettassi grandi risultati peró è un buon mese per il microstock e invece oltre all’ulteriore calo di Shutterstock devo mettere in conto anche un altro mese scarsissimo su Dreamstime e pure il calo del dollaro :(

Altra delusione del mese: la chiusura di iSyndica, proprio ora che mi ero organizzata per sfruttare un’oretta libera nel pomeriggio per rimettere mano ai calendari … chiude il sito che mi permetteva di caricare le illustrazioni in modo rapido e senza dover fare tanti file diversi per ogni sito. A quanto pare non hanno raggiunto gli obiettivi che si erano prefissati e hanno preferito chiudere, un vero peccato perché oltre ad essere un servizio molto utile e a un prezzo accettabile, il sito era ben fatto e lo staff è sempre stato piú che disponibile e gentile per risolvere qualsiasi tipo di problema. Quindi ora mi ritrovo con un’oretta libera ogni tanto che se ne va per ridisegnare un calendario e altro tempo che non ho per caricare e taggare le immagini sui vari siti che peró a questo punto si riducono a Fotolia, Dreamstime, Shutterstock, 123RF e CanStock.

Ecco gli scarsi guadagni complessivi di settembre falciati anche dall’andamento del dollaro (manco fossi una broker :mrgreen: )

E qui sotto i guadagni per sito … se non ci dó una botta con i calendari mi sa che ormai è andato tutto alla quaglia :P

Spero che agli altri microstokkari sia andata meglio :D