Un anno di Microstock: 2010

A fine 2009 avevo previsto che il mio semi-abbandono del microstock mi avrebbe fatto perdere almeno un 40% dei guadagni, mentre i miei obiettivi prima di dover cambiare i programmi grazie alla nuova attivitá, era di aumentare di un 50% … ebbene alla fine è andata meglio di quel che pensavo, la perdita totale si è assestata sul -12,5% e quasi tutta a carico di Shutterstock.

Il mio portfolio in questo 2010 è aumentato di poche decine di immagini e neanche su tutti i siti, visti i numeri dei siti di stock direi che si puó parlare di un portfolio fermo.

DREAMSTIME

La differenza con il 2009 è minima, registra un –1,5%, marzo è stato il mese migliore.

Ecco l’andamento delle vendite di questo 2010

DM2010

E il confronto tra 2009 e 2010

DM2010-2009

Piuttosto schizofrenico direi …

FOTOLIA

È il sito che mi ha dato piú soddisfazione con un incremento del 18%, quest’anno sono passata alla categoria argento, non che mi cambi molto la vita ma son sempre soddisfazioni :mrgreen:

Qui le vendite di quest’anno:

FT2010

E il confronto:

FT2010-2009

SHUTTERSTOCK

Ecco il peggior risultato, tra l’altro piú che prevedibile con un portfolio non aggiornato con costanza, la perdita rispetto il 2009 è stata del -28%, una bella botta!

L’andamento delle vendite:

SS2010

Confronto

SS2010-2009

Per quel che riguarda gli altri siti:

Su iStock manca ancora l’accredito del PP di dicembre, ma non cambierà molto le cose, rispetto il 2009 la perdita è stata del -10% circa. StockXpert ancora non ha accreditato le vendite di novembre e dicembre, ma calcolando la media tenuta in questi mesi, dopo la chiusura del sito e la vendita in abbonamento delle immagini presenti … la perdita è di quasi il -50%. 123RF ha registrato un bell’incremento del 24% peccato che in soldoni si parli di qualche decina di Euri. Crestock anche dopo il cambio di proprietá pare mantenere la stessa attivitá e cioé encefalogramma piatto, non ho piú inviato materiale. Canstock e Veer registrano guadagni ridicoli, ma mentre il primo nel suo piccolo si muove un po’ il secondo nonostante le grandi “campagne” e i grandi “annunci” non mi sembra si stia muovendo piú di quanto non facesse Snapvillage.

Queste le percentuali dei vari siti sul guadagno totale di un anno:

Ecco qui il mio anno 2010 in grafici, da un certo punto di vista è stato un anno buttato via, il 2008 è stato l’inizio, il rodaggio, il 2009 l’anno di crescita e studio, il 2010 doveva essere quello del consolidamento sui siti maggiori e soprattutto prevedevo di focalizzare gli sforzi sulla grafica, sullo studio del 3D …. e vabbhé è andata com’è andata e visto che al momento il ristorante continua ad assorbire tutto il mio tempo anche per il 2011 il microstock sará messo da una parte.

Ho anche trovato il modo per sfruttare la mia attivitá da microstokkara per fare un menù per bambini con le mie ormai famose apette :mrgreen:

KidsMenu2

KidsMenu1sp

About these ads

4 risposte a “Un anno di Microstock: 2010

  1. Sono contenta che tutti i tuoi sforzi non siano andati perduti!
    Ti auguro un anno pieno di soddisfazioni, O.D., E.L., e tanta salute!
    Ciao :-)

  2. Ma in soldi quando hai guadagnato?

    • Se mi chiedi quanto ho guadagnato nel 2010, che è l’annp a cui si riferisce questo post, mi pare circa 3500€ (in un anno) che è ridicolo rispetto le mie aspettative e i progetti che avevo …

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...